/head>

Cosa facciamo

HUMACOO interviene, principalmente, in contesti di povertà e vulnerabilità dove i processi di sviluppo tardano
a consolidarsi. La nostra organizzazione favorisce, nei contesti di emergenza, una risposta sostenibile e programmata al fine di mitigare l’insorgere di nuove vulnerabilità derivate dall’azione umanitaria. Con l’obiettivo finale di garantire il rispetto dei diritti umani, HUMACOO articola il proprio intervento, primariamente,
sui seguenti settori:

PREVENZIONE
E GESTIONE DISASTRI

PROTEZIONE SOCIALE

ASSISTENZA SANITARIA

ACQUA E IGIENE

NUTRIZIONE

SICUREZZA ALIMENTARE

Nei paesi in cui opera adotta costantemente un approccio integrato che prevede l’inclusione di più settori, fornendo una risposta più strutturata ai bisogni non soltanto nell’immediato ma anche nel medio e lungo periodo. Tuttavia gli sforzi dell’Organizzazione non si sviluppano solo in questi ambiti, poiché vanno ad abbracciare anche la tematica della sensibilizzazione.

Gli obiettivi

HUMACOO fonda i propri interventi basandosi sui seguenti elementi cardine:

Riconoscere la centralità dell’individuo rispettando le peculiarità identitarie, sociali, fisiche e garantendo la protezione della dignità umana ai gruppi più vulnerabili in particolare e alle comunità più in generale

Garantire la sostenibilità degli interventi attraverso la promozione dello sviluppo delle capacità territoriali locali e una migliore conservazione e gestione delle risorse ambientali esistenti.

Mettere la persona al centro dell’azione avviando processi inclusivi di definizione degli interventi e promuovendo la partecipazione attiva di tutti i gruppi di interesse nelle aeree in cui HUMACOO opera. Il coinvolgimento di gruppi più vulnerabili (per esempio bambini/e, adolescenti, donne, persone della terza età, popolazioni autoctone, persone diversamente abili, malati di AIDS, rifugiati e sfollati) e sempre garantito in tutte le fasi dell’intervento.

Avviare processi di rafforzamento delle capacità e di trasferimento di know-how attraverso il coinvolgimento e la mobilitazione attiva delle comunità, delle istituzioni e degli stakeholders (pubblici, privati ed enti) presenti nelle aree d’intervento.

Garantire la tutela da ogni forma di violenza (sessuale, fisica, psicologia, emotiva ed economica, intesa come negazione di risorse e beni materiali).

Rimaniamo in contatto

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

RICEVI I NOSTRI AGGIORNAMENTI

Facendo clic su “Ok”, autorizzi specificatamente
il trattamento dei dati personali dell’utente come previsto dalla nostra privacy policy.

SOSTIENICI